Muoversi è una delle cose più difficili quando si presenta in pubblico. O almeno, muoversi in modo efficace. Un bravo public speaker si chiede sempre: come uso le mani? come mi muovo? come posso sfruttare il mio corpo nel modo più efficace?

Il movimento può essere un potente strumento comunicativo, ma se usato male può diventare una distrazione per il pubblico.

Ecco 3 consigli per usare bene il corpo quando parliamo in pubblico.

Muoviti con uno scopo

È inutile che tu vada avanti e indietro sul palco o per la sala riunione. Quando decidi di muoverti fallo sempre con uno scopo. Può essere per coinvolgere un lato specifico della sala, per creare un contatto visivo con una persona o con una parte del pubblico. Oppure per avvicinarsi a qualcuno (soprattutto in riunione) e fargli mettere via il cellulare con cui si sta distraendo. Qualsiasi sia la motivazione muoviti con un’intenzione.

Le mani queste sconosciute

Anche le mani sono uno strumento comunicativo, l’importante è che siano usate con consapevolezza. Per farlo bisogna esercitarsi. Non solo per provare il proprio speech, ma anche per capire come assecondare il verbale (ciò che dici) con i movimenti delle mani.

Se, per esempio, stai parlando di 3 cose puoi accompagnare il verbale alzando 3 dita con la mano destra. Poi, man mano che le elenchi, alzare un dito per volta. Vorrei parlarvi di 3 cose [fai segno 3 con la mano]. La prima è… [e alzi il pollice], la seconda è…[e alzi l’indice], e così via.

Provare è essenziale per rendere i propri gesti efficaci, consapevoli e più naturali.

Attento ai gesti di nervosismo

Accarezzarsi i capelli, agitare la mano mentre è in tasca, gesticolare senza senso, sono tutti gesti che tradiscono nervosismo. Peggio ancora, la maggior parte delle volte sono involontari, perciò non ci accorgiamo di farli. Per evitare che il corpo prenda il sopravvento dobbiamo prima di tutto renderci conto di quello che facciamo. Per questo è fondamentale riprendersi mentre fai le prove o avere qualcuno (magari un coach) che ti dica se fai qualcosa di involontario.

Il movimento è una delle chiavi per rendere eccezionale il tuo public speaking, impara a gestirlo e usarlo al meglio, vedrai che il tuo pubblico lo noterà prestando ancora più attenzione a quello che dici.